Lavorare in Sec    |    Newsletter     
cerca

Sei cappelli per pensare. E anche di piĂą

Con i suoi “sei cappelli per pensare” Edward De Bono ci ha aiutato a sviluppare diversi tipi di pensiero per armonizzarli “come fa un direttore con l’orchestra”. Qualcosa di simile accade con le diverse competenze che SEC mette a disposizione di aziende, enti e istituzioni per “pensare” una comunicazione strategica, coerente, armonica. Competenze approfondite e sviluppate all’interno delle divisioni specializzate, ma abituate a mescolarsi e a integrarsi nel lavoro di agenzia per sviluppare progetti e percorsi trasversali e complessi.

  • Brand equity management

    Brand equity management

    Conservare e far crescere il “patrimonio di marca” è un obiettivo che accomuna aziende del largo consumo e istituzioni culturali, prodotti di design e grandi progetti immobiliari. Qui le linee di demarcazione fra la comunicazione di prodotto e quella corporate si mescolano in un circolo virtuoso di valorizzazione di fatti e occasioni di esperienza e condivisione. Eventi, ricerche, media relations, strategie e gestione dei social media, rappresentano i mattoni della costruzione quotidiana del valore garantita da SEC, che ove richiesto, interviene anche nei processi di analisi della percezione e definizione del posizionamento, partecipa a progetti di comunicazione integrata con l’advertising, coordina progetti di co-marketing e sponsorizzazione.

  • Comunicazione economico-finanziaria

    Comunicazione economico-finanziaria

    SEC accompagna imprese e istituzioni finanziarie nella rappresentazione della loro identità economico-competitiva verso gli stakeholder di riferimento e la business community in generale, nonché nelle operazioni di finanza straordinaria (acquisizioni, quotazioni ecc.). Media relations e digital PR di taglio reputazionale e strategico, investor communication, content management e strumenti di rendicontazione, convegni, advertising legale e di posizionamento…un bouquet completo, assicurato da una divisione dedicata e dal coinvolgimento, ove necessario, di altre specializzazioni interne ed esterne all’agenzia.

  • Crisis & reputation management

    Crisis & reputation management

    “Una crisi ci costringe a tornare alle domande; esige da noi risposte nuove o vecchie, purché scaturite da un esame diretto; e si trasforma in una catastrofe solo quando noi cerchiamo di farvi fronte con giudizi preconcetti […], rinunciando a vivere quell’esperienza della realtà, a utilizzare quell’occasione per riflettere, che la crisi stessa costituisce” (Hannah Arendt). Con questo orizzonte SEC aiuta i clienti a prepararsi e ad affrontare “le crisi”, individuando e gestendo con loro strategie e priorità di intervento, guardando a tutti gli stakeholder coinvolti - dipendenti, media, clienti, istituzioni - e garantendo tempestività e massimo presidio nella fase acuta, diuturno e paziente ri-costruzione poi, per risultati efficaci e duraturi.

  • Corporate social responsability

    Corporate social responsability

    La comunicazione della responsabilità secondo le “tre esse”: sostenibilità, sociale e sicurezza. Tre dimensioni che trasformano un’organizzazione (aziende o ente) in soggetto attivo con un suo diritto di cittadinanza nelle relazioni con gli stakeholder. SEC affianca il cliente nell’analisi dei bisogni e delle opportunità (compensazioni, progetti, sponsorizzazioni), nelle relazioni-chiave (rapporti con le comunità locali, alleanze con gli stakeholder, azioni di co-marketing) e nelle iniziative di rendicontazione e valorizzazione reputazionale.

  • Relazioni esterne e interne

    Relazioni esterne e interne

    Cittadini, utenti, consumatori e dipendenti non sono semplici “destinatari” della comunicazione di istituzioni e aziende ma interlocutori decisivi per il loro stesso sviluppo nonché “media” verso altri stakeholder. La relazione con loro ha bisogno di un’attenzione, un tempo, una vicinanza assolutamente peculiari. Per questo SEC riserva a questa comunicazione professionisti di social caring, content management e CRM, in grado di coordinare specializzazioni interne ed esterne (advertising, istituti di ricerca per analisi di clima o di customer satisfaction) e di studiare modelli di servizio su misura in funzione della struttura e organizzazione del cliente. Un esempio? La gestione diretta, condivisa o solo strategica dei canali social o delle operazioni di direct mailing.

Consenso all’utilizzo dei cookie al primo accesso al sito web di SEC Spa

SEC Spa usa i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle un’eccellente esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Cliccando su accetta o chiudendo questo banner, lei acconsente all'utilizzo dei cookie.

Accetta X